Profiteroles al limone

Profiteroles al limone

I profiteroles al limone sono un’alternativa ai più classici profiteroles al cioccolato, cioè i classici bignè ripieni di crema, panna o gelato ricoperti da una salsa al cioccolato. La versione al limone è comunque molto golosa, il ripieno profumato, intenso, setoso contrappone il guscio di pasta choux. Il tutto ricoperto da crema e panna semi montata che rende il dolce una nuvola soffice e golosa. I profiteroles al limone possono sembrare difficili e caratterizzati da lunghe preparazioni ma non è così. La pasta choux cuoce in meno di mezz’ora e le creme sono velocissime da fare.

 

INGREDIENTI

PER LA PASTA CHOUX

200 ml acqua

100 g burro

2 cucchiaini di zucchero

150 g farina

3 uova

1 tuorlo

Un pizzico di sale

 

PER IL RIPIENO

(Crema pasticcera)

2 tuorli

90 g zucchero

40 g amido

500 ml latte

buccia di 1 limone

+ crema al limone

 

PER LA COPERTURA

200 ml panna

 

Profiteroles al limone

PROCEDIMENTO

Come prima cosa iniziamo a preparare la pasta choux, potete vedere tutti i passaggi per prepararla qui.

Possiamo poi dedicarci alle creme. Per il ripieno ho fatto la crema pasticcera unita alla crema al limone.

Prepariamo prima la crema al limone che potete trovare qui.

Per la crema pasticcera, scaldiamo il latte con dentro le bucce di limone (solo la parte gialla) e lasciamo in infusione almeno per mezz’ora. In un tegame antiaderente, dove poi andremo a cuocere la crema, mettiamo i tuorli, poi lo zucchero e mescoliamo. Quando i tuorli avranno raggiunto un colore chiaro uniamo l’amido fino a farlo assorbire completamente. A questo punto inseriamo il latte a filo mescolando con una frusta. Portiamo sul fuoco, a fiamma media, e facciamo cuocere. Quando la crema inizia ad addensarsi, al primo bollore, tiriamo via dal fuoco, mescoliamo ancora un po’ ed uniamo ad essa la crema al limone. Una volata amalgamate le due creme, lasciamo raffreddare coperta da pellicola a contatto.

Quando saranno pronti i nostri bignè, incidiamoli sul fondo con una bocchetta. In questo modo creiamo dei piccoli fori che ci faciliteranno la farcitura. Prendiamo la crema ormai fredda e con l’aiuto di una sac a poche farciamo i nostri bignè. Riempiti tutti i bignè, montiamo la panna non troppo ferma ed aggiungiamola alla crema al limone restante (quella avanzata per la farcitura). Se preferiamo possiamo unire anche un bicchierino di limoncello. Questa crema per la glassatura dovrà risultare molto morbida. Disponiamo un primo strato di bignè in una pirofila e cospargiamoli completamente con la crema, poi formiamo un altro strato e così via. Finita la composizione possiamo decorare con qualche scorzetta di limone.

Conserviamo i nostri profiteroles al limone in frigo fino al momento di servire. Spero che la ricetta vi sia piaciuta. A presto!

Profiteroles al limone

 

 

Marypopcake

2 Comments

Lasciami un commento: