Baci di dama alla nocciola

 

Baci di dama alla nocciola

I baci di dama sono dei biscottini dal sapore inconfondibile che conquistano subito il palato. Prendono il nome dalla loro forma, infatti rappresentano due labbra che si uniscono in un dolce bacio. Al centro troviamo naturalmente il cioccolato fondente. Possono essere alla mandorla o alla nocciola nel rispetto della tradizione, ma oggi ne esistono tante varianti, come ad esempio al miele, al pistacchio o al cacao.

Questi dolcetti sono facilissimi da preparare e facilissimo √® anche mangiarli: uno tira l’altro (purtroppo ūüėõ ).

Meglio usare nocciole tostate per esaltarne il sapore finale, lo zucchero a velo per avere una consistenza pi√Ļ fine ed il risultato √® garantito.

Baci di dama alla nocciola

INGREDIENTI

50 g nocciole

100 g burro

80 g zucchero

150 g farina 00

 

150 g cioccolato fondente

Baci di dama alla nocciola

PROCEDIMENTO

La preparazione dei baci di dama √® molto semplice ma sar√† bene preparare l’impasto di questi biscottini la sera prima. Lasciando riposare la pasta infatti, otterremo delle sfere che non perderanno forma in cottura.

Prima di tutto¬†bisogna tostare le nocciole e una volta fredde¬†tritarle con lo zucchero, ottenendo quindi¬†la farina. Ho tritato le nocciole con lo zucchero per ottenere un composto omogeneo e soprattutto per non far fuoriuscire l’olio dal frutto. Ottenuta la farina di nocciola uniamo il burro fuso, amalgamiamo leggermente ed inseriamo la farina. Amalgamiamo il tutto e lasciamo riposare il composto in frigo per una notte.

Il giorno seguente, con l’impasto ormai compatto, creiamo delle piccole sfere. Le mie sono grandi quanto delle noccioline. Per avere delle sfere tutte uguali possiamo creare dei cilindri di pasta e tagliare tanti¬†cilindretti (tipo gnocchi). Arrotoliamo quindi i pezzetti di impasto ed adagiamoli su una teglia con carta forno. Assicuriamoci di distanziarli bene. Cuociamo a 165¬į per 12-15 minuti. Non dovranno scurirsi troppo.¬†Baci di dama alla nocciola

Appena cotti potranno sembrare ancora morbidi, ma quando si raffredderanno saranno perfetti.

A questo punto cerchiamo di accoppiare i baci di dama¬†scegliendo¬†i gusci pi√Ļ simili.¬†Sciogliamo il cioccolato fondente e¬†mettiamone un po’ su un guscio capovolto, lasciamo cristallizzare leggermente il cioccolato e accoppiamo i baci.

Quando il cioccolato sarà completamente cristallizzato, i baci di dama saranno pronti per essere gustati.

Sono perfetti a qualsiasi ora e…

… creano dipendenza!!!

Baci di dama alla nocciola

Marypopcake

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *