Cake pops

Cake pops

I cake pops sono dei dolcetti su stecco tipo lecca lecca, ma fatti di torta. Vengono fatte delle palline di pan di spagna (o altre basi) unito ad una crema a piacere e poi ricoperti con cioccolato. Decorati in svariati modi (codette di cioccolato, granella di nocciole, zuccherini, cocco, ecc.) conquistano sempre tutti, è uno di quei dolci che colpisce al primo sguardo, e subito dopo, al primo morso. Facendo parte della categoria dolci contro gli sprechi, i cake pops possono essere fatti con gli avanzi delle torte e quindi di tutti i gusti possibili e immaginabili. Sono molto divertenti per essere preparati con e per i più piccoli. Sono facili da fare e non necessitano di stampi, anche se in commercio se ne trovano molti.

La ricetta che vi mostro è indicativa, per niente categorica! Per questa versione ho usato come base una torta al cioccolato, unita ad una confettura di albicocche, così da ottenere un gusto tipo Sacher torte. Vi indico le quantità che ho usato, ottenendo all’incirca 35 cake pops. Secondo la mia esperienza con prove ed errori, vi mostro come fare per ottenere dei cake pops buoni e belli.

Cake pops

 

INGREDIENTI

400 g torta al cioccolato

200 g confettura di albicocche

250 g cioccolato bianco

stecchi per cake pops

Cake pops

 

PROCEDIMENTO

Prendiamo la nostra torta e sbricioliamola in una boule, ottenendo un composto omogeneo. Aggiungiamo la confettura ed impastiamo il tutto. Cake popsCake pops L’impasto dovrà risultare omogeneo e malleabile. Dobbiamo poter formare delle palline (tipo polpettine). Formiamo le nostre palline di torta e poggiamole su una teglia. A questo punto, sciogliamo un po’ di cioccolato, ci servirà per fissare gli stecchi alle palline. Passiamo la punta di ogni stecco nel cioccolato ed infiliamoli nei nostri cake pops delicatamente. Attenzione a non deformarli. Mettiamo la teglia con le nostre palline in frigo per mezz’ora. Nel frattempo prepariamo tutto quello che serve per decorare i cake pops.

Cake pops

Sciogliamo tutto il cioccolato, possibilmente in un tegame più alto che largo, questo ci permetterà di coprire perfettamente tutta la superficie dei dolcetti. Io ho sciolto il cioccolato a microonde in un bicchiere alto. Tuffiamo uno alla volta i cake pops ben freddi nel cioccolato. Immergiamo fino a coprire tutta la superficie e togliamo facendo colare l’eccesso di cioccolato, questo è un passaggio delicato. Diamo dei piccoli colpetti ma non molto forti. Lasciamo asciugare i cake pops su una base di polistirolo o in un bicchiere, facendo attenzione che non si tocchino gli uni con gli altri. Se vogliamo decorare con grenella di nocciole o zuccherini cospargiamoli con le decorazioni prima che il cioccolato si asciughi. I cake pops sono pronti. Si conservano per qualche giorno (se restano!).

Come ho già detto è una ricetta assolutamente indicativa, è solo un’idea di riciclo di pan di spagna avanzato o anche torte già farcite. Naturalmente in quel caso non verrà aggiunta altra crema. In questo caso li ho decorati solo con cioccolato, ma è solo uno dei tanti modi. Spazio alla vostra creatività!

Cake pops

 

Marypopcake

Lasciami un commento: