Tartellette con crema pasticcera e frutti rossi

Tartellette con crema pasticcera e frutti rossi

Le tartellette sono delle coppette di pasta frolla farcite di solito con crema pasticcera e decorate con frutta. Oltre alle classiche alla frutta però, ce ne sono di tantissime varianti, è un dolce con il quale ci si può sbizzarrire per creare tanti nuovi gusti. Questo dolce è presente in tutte le pasticcerie di Italia, da nord a sud. Si presenta spesso mignon o in monoporzione. Per fare prima però possiamo anche crearne uno in formato famiglia ottenendo una vera e propria torta.

La versione che vi presento io è un po’ diversa, diciamo una soluzione facile con “gli avanzi”. Ebbene si, mi era avanzata la pasta frolla dei i miei deliziosi biscotti al burro e anche la crema pasticcera usata per farcire una torta. Non ho saputo resistere e così sono nate le tartellette veloce veloce!

Ho creato le tartellette con la frolla avanzata, le ho poi farcite con la crema pasticcera e decorato con una salsa ai frutti rossi e meringhe sbriciolate. Ciliegina sopra et voilà!

Tartellette con crema pasticcera e frutti rossi

 

INGREDIENTI

PASTA FROLLA

2 uova

120 g zucchero

120 g burro

250 g farina

100 g fecola

1/2 bustina di lievito

aroma di vaniglia

buccia di limone

 

CREMA PASTICCERA

2 tuorli

90 g zucchero

50 g amido di mais

500 ml latte

buccia di limone

 

SALSA AI FRUTTI ROSSI

10 ciliegie

5 fragole

 

DECORAZIONE

meringhe

ciliegie

fragole

Tartellette con crema pasticcera e frutti rossi

PROCEDIMENTO

Premesso che i miei erano avanzi, nessuno vieta di farcire le vostre tartellette come più vi piace, anche magari con una crema al limone o crema al mascarpone, spazio alla fantasia, e a quello che si ha in frigo!

Iniziamo preparando la frolla, è molto semplice. Mescoliamo tutti gli ingredienti insieme (il burro molto morbido). Otteniamo quindi il nostro panetto di frolla. Potrà risultare morbido, ma non aggiungete farina! Dopo il riposo in frigo sarà perfetto per essere lavorato. Copriamolo con pellicola e lo lasciamo in frigo per un paio di ore almeno.

Passiamo alla preparazione della crema. Per renderla più profumata lascio per una notte nel latte le bucce di limone, ma se non avete tempo non preoccupatevi. Riscaldate il latte con le bucce e mettetelo da parte. Mescoliamo a parte uova e zucchero, uniamo l’amido setacciato e poi piano piano, mescolando, uniamo il latte. Lasciamo cuocere sempre mescolando fino a quando la crema sarà più densa. Tranquilli che una volta fredda sarà bella soda!

Con la pasta frolla ormai riposata, facciamo le nostre tartellette, magari ci serviamo di uno stampo per muffin. Stendiamo la pasta e l’adagiamo negli stampi. Prima di mettere in forno, facciamola riposare ancora in frigo per 15 minuti. Cuociamo poi a 180° per 15 minuti.

Intanto prepariamo la salsa ai frutti rossi. Le dosi che ho scritto sono indicative, potete anche mettere più o meno frutta o sostituirla. La preparazione è molto semplice. Frulliamo i frutti già puliti e poi li passiamo al colino. facile no?

Appena fredde, le nostre tartellette possono essere farcite e decorate. Disponiamo al centro una generosa quantità di crema. Coliamo un po’ di salsa e decoriamo con meringhe sbriciolate e qualche frutto a nostro piacere.

Alla prossima ricetta!

Tartellette con crema pasticcera e frutti rossi

Marypopcake

Lasciami un commento: