Muffin variegati con crema di nocciole

I muffin variegati con crema di nocciola sono dei soffici dolci al cacao ottimi a colazione o a merenda. Molte ricette che possiamo trovare in internet prevedono la presenza di burro, il vero muffin americano contiene burro infatti. Questa mia versione è più leggera, ho creato la variante senza burro, con aggiunta di latticello, che li rende molto più soffici e profumati. Qui invece potete trovare i classici muffin al cacao con gocce di cioccolato.

Questi muffin variegati li ho preparati in occasione del compleanno di mio nipote, quindi li glasserò in superficie con un frosting. Infatti, questi muffin, sono buoni a colazione semplici, ma si adattano anche per essere trasformati in cupcakes, quindi decorati per un’occasione speciale.

Questa dose è adatta per circa 12-15 muffin, in base alla grandezza dei pirottini. Si conservano in una scatola ben chiusa per qualche giorno, se glassati invece vanno riposti in frigo, per massimo 2 giorni.

INGREDIENTI

3 uova

170 zucchero

150 farina

20 g cacao amaro

70 g olio

165 g latticello

1 cucchiaino lievito

1 cucchiaino bicarbonato

vaniglia

un pizzico di sale

 

40 ml acqua

10 g cacao amaro

40 g nutella

PROCEDIMENTO

Assicuriamoci di avere tutti gli ingredienti a temperatura ambiente e procediamo con la preparazione.

Montiamo le uova con lo zucchero fino a farle diventare chiare e spumose. Aggiungiamo poi l’olio a filo ed a seguire il latticello. Se non riuscite a trovare il latticello basterà sostituirlo con dello yogurt pari peso e qualche goccia di limone (aggiungete il limone allo yogurt e lasciatelo riposare 10 minuti).

Continuiamo a mescolare e lentamente uniamo le farine setacciate. A questo punto avremo il primo composto. Prendiamone circa 1/3 e lasciamolo da parte.

Con gli altri 2/3 riempiamo i pirottini a metà. Con quello che avevamo lasciato da parte invece creiamo il composto alla crema di nocciole, così da macchiare i nostri muffin variegati.

Riscaldiamo i 40 ml di acqua con 10 g di cacao, mescoliamo ed uniamo la crema di nocciole. Per questa ricetta non ho usato quella famosa, ma una crema artigianale che ho comprato questa estate nel cilento. E’ squisita e soprattutto molto più sana!

Uniamo questo pastello che abbiamo fatto al composto che avevamo tenuto da parte. E versiamone un po’ su ogni muffin. Poi con l’aiuto di un bastoncino o un cucchiaio misceliamo, così da creare l’effetto variegato.

Mettiamo in forno già caldo a 165° per circa 20-25 minuti. Ed ecco i nostri muffin variegati con crema di nocciole pronti. A fine cottura lasciamoli raffreddare su una griglia e poi possiamo gustarli, magari accompagnati da un buon tè.

E per renderli ancora più golosi, spalmate un velo di crema alla nocciola su ogni muffin. Buona merenda!

 

Marypopcake

2 Comments

    • È un prodotto che si ottiene dalla trasformazione della panna. È più acido e senza grassi! Puoi trovarlo nei grandi supermercati altrimenti puoi sostituirlo con lo yogurt bianco+limone.

Lasciami un commento: