Torta semifreddo alle fragole con glassa a specchio

Tempo di fragole, tempo di freschezza e di tanto colore. La torta semifreddo alle fragole con glassa a specchio ti conquisterà! Unica nel gusto, leggera e saporita allo stesso tempo, cinque strati di bontà decorati con tanta semplicità. Ottima per un dopo cena, o perché no, per una fresca merenda.

Si sa, le tipiche torte moderne (cioè fatte da vari strati di consistenze diverse) prevedono tante preparazioni e tempi lunghi. Ma questo non deve spaventare. Con alcuni semplici trucchi vi sembrerà di preparare questa meraviglia in un battibaleno.

Ecco tutti gli ingredienti e i vari passaggi.

INGREDIENTI

BASE SEMIFREDDO

2 albumi

100 g zucchero

30 ml acqua

1 cucchiaino di glucosio

 

SEMIFREDDO

250 g fragole fresche

200 ml panna

base semifreddo

 

GELEE ALLE FRAGOLE

100 g fragole

1 cucchiaio di zucchero

1 cucchiaino di limone

2 g gelatina

 

BASE CROCCANTE

60 g cioccolato bianco

20 g crema alla nocciola bianca

30 g riso soffiato

 

GLASSA A SPECCHIO

100 g zucchero

50 ml acqua

70 g latte condensato

70 g glucosio

100 g cioccolato bianco

4 g gelatina in fogli

q.b. colorante alimentare rosso

 

DECORAZIONE

3 fragole

cuoricini di zucchero

PROCEDIMENTO

Lo so, le preparazioni sono tante ma vi assicuro per niente difficili. Se alcuni passaggi si fanno in anticipo (come ho fatto io) al momento dell’assemblaggio del dolce sarà un gioco da ragazzi, e soprattutto veloce.

Innanzitutto questo non è un dolce dell’ultimo momento, quindi meglio prepararlo qualche giorno prima. Vi consiglio di suddividere le preparazioni così da non impiegare una giornata intera.

Io ho fatto in questo modo: la mattina ho preparato la base croccante e il gelee di fragole, queste due preparazioni hanno bisogno di riposo quindi meglio avvantaggiarsi. Sono molto semplici da fare. La sera poi ho preparato la base semifreddo e assemblato il dolce.

Per la base croccante basta sciogliere il cioccolato bianco ed unire all’interno di esso la crema alla nocciola bianca (tipo nutella bianca) e il riso soffiato. Amalgamato il composto, lo stendiamo tra due fogli di carta forno e lo lasciamo rapprendere in frigo. semplice no? Se non avete la crema bianca potete anche ometterla.

Per il gelee alle fragole laviamo e tagliamo a pezzetti le fragole, poi le frulliamo. Riscaldiamo 1/3 di fragole con lo zucchero ed il limone (il limone fa sì che riscaldando la frutta non perda la giusta acidità ed il colore intenso). Alla frutta calda aggiungiamo anche la gelatina precedentemente ammollata e lasciamo sciogliere. Misceliamo le due parti di frutta e versiamole in una teglia leggermente più piccola di quella che conterrà la nostra torta (nel mio caso la torta è 20 cm, e il disco di gelee è 18 cm). Mettiamo in freezer fin quando non comporremo il dolce. Dovrà congelare completamente.

A questo punto abbiamo già due preparazioni pronte. La sera prima di servire il dolce ci possiamo dedicare alla preparazione del semifreddo. Per la base semifreddo portiamo acqua, zucchero e glucosio a 120° e versiamo questo sciroppo sugli albumi mentre stanno montando. Lavoriamo per bene fino ad ottenere una bella meringa solida. E’ pronta quando alzando la frusta si formerà il cosiddetto becco. La nostra base semifreddo è pronta.

Prepariamo il semifreddo alle fragole, operazione molto semplice. Frulliamo le fragole e le uniamo delicatamente alla panna montata. Attenzione, la panna non dovrà essere molto soda. Uniamo la panna con fragole alla meringa facendo attenzione a non smontare il composto.

Adesso possiamo comporre il dolce. Versiamo in uno stampo a cerniera metà semifreddo, poi inseriamo il gelee e copriamo con un altro strato di semifreddo. Infine mettiamo il disco di croccante che avremo coppato precedentemente della giusta misura. Lasciamo congelare il nostro semifreddo alle fragole tutta la notte. Per poter essere glassato infatti, dovrà essere perfettamente congelato.

Possiamo glassare il dolce la mattina per servirlo a pranzo. Per la preparazione della glassa a specchio e la glassatura del dolce potete vedere qui, dove troverete la versione del semifreddo alla vaniglia e arancia. Decorate a piacere con fragole e confettini.

Non vi scoraggiate. Una volta preparate le varie fasi, la composizione del dolce è un gioco da ragazzi. Provateci e fatemi sapere com’è!

 

 

Marypopcake

9 Comments

    • Ciao, grazie mille! La torta va conservata in freezer. Ti consiglio di tirarla fuori una mezz’oretta prima di servirla.

  1. Davvero bella, vorrei provarla a fare però ho sempre dei problemi con il colorante per la glassa lucida, qual’è il colorante migliore?

    • ciao, il colorante migliore è sempre quello in gel, poco prodotto e ottieni un colore brillante! Se provi a fare questa torta aggiornami sul risultato 🙂

  2. Sicuramente sarà buonissima,ma dire bella è un parolone e poi lo specchio mi sa tanto che si è rotto….

    • C’è chi non la pensa come te Alessandra, e poi come per tutte le ricette sono solo spunti che voglio dare per poter migliorare insieme a chi mi segue. Magari sarai molto più brava, sarei contenta di vedere una tua creazione se ti va di condividerla 🙂

Lasciami un commento: